intervista con

Susi Store

— Latina, Italia

"Il nostro obiettivo è quello di fare in modo di guardare le persone che sono dietro gli abiti"

QUANDO AVETE COMINCIATO LA VOSTRA ATTIVITÀ?
Susi nasce poco più di cinquant’anni fa, nel 1964 per la precisione. E nasce da un’intuizione, quella di chi crede nella possibilità di poter offrire uno spazio fisico, reale, concreto; qualcosa che, allora come oggi, rappresenta la quintessenza dell’astrazione: l’esperienza d’acquisto.

COME DESCRIVERESTI IL GUSTO DEL VOSTRO NEGOZIO?
Da sempre cerchiamo di offrire alla nostra clientela un’esperienza esclusiva, perché è ciò che fa la differenza, a nostro avviso, e cerchiamo di farlo in un ambiente minimal che pensiamo sappia valorizzare lo stile dei brand che selezioniamo e alterniamo stagione dopo stagione. Un’idea di estetica che è frutto di ricerca costante e sintesi tra i più noti brand e i marchi d’avanguardia.

QUALI SONO I BRAND PREFERITI E QUALI SONO LE CATEGORIE MERCEOLOGICHE CHE VENDETE MAGGIORMENTE?
Se c’è una lezione che abbiamo imparato, negli anni, è che il mercato è qualcosa di mutevole, di mai statico, un concetto
in perenne evoluzione. Con queste premesse è difficile offrire una risposta veramente chiara ed esaustiva alla prima domanda. Quanto alle categorie, invece, diciamo che commercialmente lo store è diviso tra una parte d’avanguardia, che propone marchi come Off-White, Maison Margiela, Marcelo Burlon, Palm Angels, Moncler oltre a brand “istituzionali” come Gucci e Fendi, e un’altra sezione composta invece da aziende come Xacus, naturalmente, ma anche Boglioli, Tagliatore, Herno, Incotex, Zanone, Church’s e altre di questo filone che potremmo definire di “classico evoluto”.

COSA ACQUISTATE DA XACUS?
Acquistiamo sia uomo che donna. Per questa stagione, quanto alla donna, abbiamo scelto di selezionare bluse e chemisier dai tagli “over”, con qualche inserimento a nostro avviso molto riuscito come nei casi dei modelli Marta, che tra le proposte basiche ha volumi più morbidi, e Gemma, una camicia dal taglio uomo che abbiamo deciso di “leggere” in una chiave particolare, ovvero proponendola in tessuti più sofisticati e più vicini al gusto femminile come la seta. Per l’uomo invece l’intramontabile modello slim, classico che proponiamo e vendiamo benissimo sotto proposte di alta sartoria, ma abbiamo anche concluso un’ottima selezione della parte, diciamo così, “lavata”, più in linea cioè con la vestibilità tailor rilassata che ancora seduce l’uomo.

 

QUANTO È IMPORTANTE IL LIVELLO DI SERVIZIO DI UN BRAND CON CUI LAVORATE? 
È fondamentale. Lavorando gli imprevisti succedono e sapere di poter contare in qualsiasi momento su un’azienda che, indipendentemente dal problema, è lì pronta ad assisterti (e quindi ad assistere il tuo cliente) è un aspetto che fa davvero la differenza. L’azienda migliore, abbiamo imparato a pensare, non è soltanto quella che offre il prodotto migliore ma quella che ti mette anche nelle migliori condizioni per venderlo. Nel caso di Xacus il vantaggio è anche un altro, per nulla scontato. Ovvero quello di avere un intero magazzino a tua disposizione con tempi rapidissimi di consegna del prodotto il giorno stesso. 

QUANTO SONO IMPORTANTI I VOSTRI COLLABORATORI E COME CERCATE DI COINVOLGERLI?
I collaboratori, in qualsiasi negozio del mondo, sono gli attori protagonisti del processo di vendita. Sono loro che conosco davvero il cliente, i suoi gusti e in qualche caso anche le sue esigenze, e saper combinare questo patrimonio di sapere con una conoscenza precisa del prodotto proposto, è la chiave di una vera esperienza d’acquisto riuscita. Un elemento che nessun sito web, nessun algoritmo, nessun social network potrà mai rimpiazzare.

LA VOSTRA CITAZIONE PREFERITA O MOTTO? 
Non sappiamo se sia un vero e proprio motto ma per noi è una specie di regola non scritta, una filosofia che ci guida da sempre. Ovvero quella che ci porta a pensare che davanti a qualcuno di inelegante, guarderemo sempre l’abito, mentre davanti a qualcuno di ben vestito, guarderemo sempre la persona. Ecco, diciamo che il nostro obiettivo è quello di fare in modo di guardare le persone che sono dietro gli abiti. 

XACUS COMPIE 60 ANNI NEL 2016: UN SALUTO SPECIALE
Sessant’anni sono un traguardo di assoluto rispetto che solo un’azienda che ha sempre fatto della serietà coi propri partners, della qualità della propria offerta commerciale e della capacità di adattamento alle epoche i suoi pilastri poteva pensare di raggiungere. Nessun miglior auspicio, perciò che non quello di continuare a seguire il percorso tracciato da questa bussola.