Camicia e papillon: eleganza e ricercatezza in un solo abbinamento

   

Camicia e papillon sono un tocco di classe: la cravatta a farfalla è un accessorio distintivo che dà vita a un outfit formale ed elegante. Tuttavia non è l’unico stile che il papillon può realizzare: scegliendo la camicia giusta puoi creare accostamenti di gusto diverso.


Esistono tre tipi di papillon: quello a farfalla è il più tradizionale e in genere ha una larghezza compresa tra i 5 e i 7 cm. C’è poi il modello a punta di diamante che si distingue per le caratteristiche estremità a punta e ha una larghezza compresa tra i 4 e i 6 cm. Infine c’è quello ad ali di pipistrello, affusolato e stretto con i suoi 3-5 cm di larghezza.
La misura del fiocco è importante perché in genere il papillon dovrebbe essere allineato con i lati del viso di chi lo indossa: se le estremità sono in linea con le orecchie, allora è troppo largo; se invece sono in linea con gli occhi, allora il fiocco del papillon è troppo stretto.


La larghezza va considerata anche quando si sceglie il collo della camicia per papillon. In genere questo accessorio si indossa con la camicia da cerimonia o con una caratterizzata dal colletto largo: così si nascondono le punte di quest’ultimo, che non dovrebbero mai essere visibili. Proprio per questo sono preferibili colletti più aperti come quelli alla francese, mentre non si indossano quasi mai colletti semichiusi come il button-down.


Oltre alla camicia per papillon, bisogna anche considerare la giacca, che non dovrebbe mai mancare quando si indossa il papillon. La larghezza di quest’ultimo dovrebbe essere proporzionata ai revers della giacca. Nei casi più eleganti e formali, il papillon si indossa con lo smoking e con il frac. Nel primo caso l’accessorio sarà nero, meglio se in raso o in seta lucida e abbinato alla fusciacca. Con il frac invece il papillon si indossa bianco, meglio se in piqué come il gilet.
Infine puoi portare il papillon anche con il gilet o con un maglione, sempre abbinati alla giacca.


La camicia con il papillon cattura l’attenzione ed è ideale in tutte le situazioni formali e in quelle eleganti.
Puoi indossarlo anche nelle occasioni che richiedono un outfit casual: in questo caso ti consigliamo di scegliere il papillon a punta o stretto, magari con colori alternativi a quelli classici oppure con pattern particolari.
Il papillon si adatta anche nelle occasioni business quando si vuole trasmettere uno stile anti-convenzionale.


Ora che sai tutto sul papillon puoi indossarlo senza timori o difficoltà. Anche il nodo non è complesso da fare (ricorda un po’ quello delle scarpe) e comunque esistono anche quelli “preconfezionati”, più semplici da indossare.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail