Camicie da uomo Vichy: il must have per l’outfit da ufficio

   

Che tu sia un giovane manager o un affermato professionista, è un elemento che deve far parte assolutamente del tuo guardaroba. È la camicia con quadretti Vichy, un genere ritornato prepotentemente di moda negli ultimi anni. Il motivo di tanto successo? La sua versatilità.


Vichy è il nome della cittadina francese che ha creato questa lavorazione dei tessuti dominata dai quadretti, solitamente colorati e su fondo bianco. La loro dimensione ne determina l’utilizzo: più sono grandi più sono adatti al tempo libero e a uno stile informale e friendly; se sono più piccoli rendono la camicia quasi a tinta unita, adatta quindi a contesti più business e formali.


Le camicie da uomo vichy possono essere abbinate anche a cravatte in fantasia. Il must have: la knitted tie, in maglia, a tinta unita oppure anche con qualche dettaglio o pattern geometrico, per distinguersi in stile e ricercatezza.  La regola d’oro? Associare gli opposti, a patto che siano di dimensioni diverse. Via libera quindi a cravatte a righe oblique larghe, se i quadretti sono piccoli, oppure – per chi vuole osare di più – anche una cravatta a quadretti, ma assolutamente più grandi della camicia e con un pattern obliquo.  


Per l’outfit da ufficio queste camicie da uomo si sposano alla perfezione con giacche in jersey, quindi un tessuto decostruito, comodo da indossare. Il completo, se abbinato a un pantalone classico con pence, diventa subito un classico per gli appuntamenti e le riunioni più decisive. Un pantalone più giovanile, magari con pattern a tema estivo, dona al tutto un tocco più sbarazzino, ideale per un casual Friday o in un contesto aziendale smart e unconventional.


Top Tip per la stagione primaverile? Tessuti casual come il Jersey e camicie a quadretti Vichy per uno stile poco ingessato ma molto professionale, perché serio sul lavoro non significa essere serioso.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail