IT

Camicie estive e nuovi trend: 5 must have per la P/E 19

   

Nel mondo della moda ci sono dettagli che sono figli degli ultimi trend e altri che, invece, si riconfermano anno dopo anno come veri e propri pilastri del fashion. Se il timone è lo stile che ognuno si cuce su misura in base al carattere e ai gusti personali, la rotta è tracciata dalle ultime novità portate in campo dai grandi stilisti.


Ma quali sono i 5 must have per l’abbigliamento maschile e, in particolare, per le camicie estive?


Mettete da parte i look più eccentrici e overdressed, usate loghi, stampe e fantasie con la dovuta parsimonia ma, soprattutto, riscoprite la bellezza della semplicità. Tra colori pastello, nostalgie hawaiane, comodità casual e intramontabili richiami al bon ton dell’eleganza, ecco che la nuova stagione ci mostra camicie da uomo per tutti i gusti. Anzi, i guardaroba.


 


La camicia a maniche corte


Questa tipologia di camicia estiva è stata da sempre al centro di accesi dibattiti, perché in contrasto con la tradizione più ferrea, che la vede come un compromesso non proprio consono tra la formalità della camicia a maniche lunghe e la sportività della t-shirt. Ampiamente sdoganato questo scetticismo, la manica corta rappresenta un’ottima alternativa casual, perfetta per le occasioni informali. Ovviamente con le dovute regole, dalle quali non si può proprio prescindere: mai usare la camicia a maniche corte sotto una giacca e, tantomeno, in contesti un po’ più ricercati. Altro importante elemento, la vestibilità, perché sprezzato non deve essere per nessuna ragione sinonimo di casuale o, ancor peggio, trasandato. Evitate dunque fit troppo aderenti sull’addome, ma anche quelli troppo ampi.

La freschezza del lino nelle camicie estive


Se c’è un materiale pregiato e leggero al tempo stesso, che nel menswear di un vero gentiluomo non deve mancare mai, questo è il lino. Che si tratti di una camicia in lino con collo italiano, francese o coreano, la sua peculiarità è di risultare morbida e visivamente vissuta grazie alla struttura del tessuto. Per questo è perfetta con pantaloni classici a una pince in gabardine, o anche con ampi pantaloni sborsanti dalle nuances neutre, se la vestibilità della camicia risulta leggermente over. Il tutto, completato da accessori classici come le cinture in pelle intrecciata o i fazzoletti da taschino, accuratamente abbinati.


Camicia alla coreana per un look sportivo


E proprio la leggerezza del lino fa spesso il paio con la camicia alla coreana, che conferisce all’outfit un effetto sportivo e casual. Questo tipo di camicia si inserisce perfettamente sotto un abito colorato, trend molto in voga in questo periodo per il menswear. In quali colorazioni? Le più gettonate sono i toni del bianco, del celeste e del verde scuro, ma non mancano le righe di varie cromie e dimensioni.

Stampe e camicie a fantasia


Come dicevamo poco fa, la primavera 2019 dà il benvenuto a stampe e fantasie, ma senza esagerare. Motivi floreali e dal sapore tropicale, di varie tonalità, possono essere un originale richiamo alla voglia d’estate che inizia già a farsi sentire, ma anche quel dettaglio di stile che fa la differenza nel beachwear dell’uomo che non rinuncia alla classe nemmeno sul bagnasciuga. Ecco allora che le camicie a fantasia diventano il giusto richiamo vintage all’America anni ’60, ’70, alle Hawaii, agli incontentabili surfisti. Camicie dai colori freddi, che possono essere portare dentro i pantaloni o anche fuori, in base a quanto si vuole calcare la mano sulla sportività del look.


La camicia a righe, che non tramonta mai


Last but not least, anche per questa calda stagione non poteva mancare lei, la vera ed eterna regina del guardaroba maschile: la camicia a righe. Che si tratti di strisce ampie o sottili, dalle nuances pastello o accese, a contrasto o tono su tono, su questo tipo di scelta avete campo libero (o quasi), se volete lanciarvi in un oufit casual ma chic al tempo stesso.


 


 


 


 


 


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail