IT

La camicia bianca: tutti i tessuti per la bella stagione.

   

La camicia bianca è un capo essenziale da avere nell’armadio, perfetta da indossare nel tempo libero per un look casual, è capace di cambiare volto se abbinata ad un abito scuro per una cena elegante o un appuntamento formale. La camicia bianca sorprende per le sue infinite variazioni ma resta sempre un capo senza tempo, in grado di combinare stile, semplicità ed eleganza. Un vero evergreen dalla versatilità impareggiabile che è stata reinventata tante volte nel tempo dai più importanti stilisti, confermandosi sempre una scelta alla portata di tutti e per ogni situazione. E, con l’avvicinarsi della bella stagione, vediamo quali sono i migliori tessuti per camicie e i modelli che meglio si adattano alle diverse occasioni d’uso.

La camicia bianca in versione casual.


Se cerchi un look informale, perfetto per un aperitivo con gli amici e che ti faccia sentire sempre comodo e rilassato, per una primavera all’insegna dello svago e della tranquillità, il lino e il cotone sono la scelta ideale. La camicia bianca di lino, presente nella nuova collezione con collo alla coreana o alla francese, è disponibile in due varianti di tessuto: il classico 100% lino, un must have dell’estate, e un seersucker in filato compact composto all’80% da cotone e al 20% dal lino. Per gli amanti del comfort e della morbidezza, il jersey di cotone piquet è una scelta raffinata e che non passa inosservata, un materiale leggero ed elastico, composto al 100% da cotone in filo di Scozia, ideale per una gita sul lago. Per gli appassionati dei look più sportivi, la scelta ricadrà sicuramente su una camicia bianca in oxford, un tessuto opaco e di forte struttura che si sposa benissimo nei button down e nelle camicie lavate dal sapore vintage chic.

La camicia bianca in versione elegante e business.


Nelle situazioni formali e sul luogo di lavoro, si sa, l’abito fa il monaco e la scelta del giusto outfit è il primo passo per conquistare la fiducia dei nostri interlocutori. Una camicia bianca farà di sicuro la sua bella figura, l’importante è scegliere un colletto elegante, come quello italiano o il mezzo francese, e un bel cotone brillante e leggero, che ci metta a nostro agio. Se amate i tessuti lisci e privi di trama, potete optare per la camicia in popeline in filato doppio ritorto, un tessuto di alta qualità dalla grande storia e tradizione, che risulta compatto e capace di donare un sicuro effetto luminoso e raffinato. Per i più eleganti, che amano i tessuti con una piccolissima ma percettibile trama, la scelta non può che ricadere su una camicia di twill della prestigiosa tessitura Monti, leggero e ideale per ogni stagione, caratterizzato da un’ottima consistenza e brillantezza, senza eccedere nella trasparenza. In alternativa, per chi cerca un incredibile leggerezza combinata ad un aspetto luminoso, consigliamo un sottile filato unico 80/1 armaturato chiamato Brezza e realizzato sempre dalla tessitura Monti , un materiale di altissima qualità perfetto per essere utilizzato sotto una giacca per un look ricercato. 


 


Che sia per una serata importante, un vernissage, un matrimonio o una giornata a spasso per musei, una gita al mare o in campagna, una camicia bianca sarà sempre una scelta giusta che ti permetterà di mostrare con confidenza il tuo stile.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail