IT

La moda di OM nella Isla di Elisabetta Marangon Giovanetti

   

Siamo da OM, il negozio Made In Italy che Elisabetta Marangon Giovanetti ha scelto di aprire a Ibiza. Elisabetta è una delle personalità imprenditoriali di nuova generazione che è stata in grado di dare continuità all’attività di famiglia attraverso un concept nuovo e in linea con le esigenze di un pubblico trasversale e sempre in movimento. Originaria di Treviso, ha scelto un luogo del cuore per la sua attività: Ibiza, introducendo un’offerta sull’isola più ampia e ricercata, basata soprattutto su un principio di qualità ed eleganza, per il cliente che vive sull’isola 12 mesi l’anno. 


A cosa si riferisce il nome OM? 


Ho scelto questo nome per il suo duplice significato. Le iniziali dei miei genitori che mi hanno insegnato i segreti per fare al meglio questa professione e l’om dello yoga che indica connessione tra i primi tre stati di coscienza, portando alla pace.

Quando hai aperto OM e perché hai scelto Ibiza?


L’ho aperto nel Marzo del 2021, in piena pandemia, ma in realtà vivevo a Ibiza già da 6 anni ed era impensabile immaginare un luogo diverso da questo. Dopo gli studi in fashion styling alla Marangoni, un’esperienza da Cucinelli a New York e un breve, ma formativo, periodo a Nizza in cui ho lavorato per Marie Claire Mediterranee.


Che tipo di selezione fai dentro il tuo negozio?


Cerco di concentrare una selezione molto precisa in uno space di 50 mq in cui la mia clientela si sente a proprio agio, stabilendo quel rapporto di fiducia che lo induce a ritornare, questo vale per i turisti habitué dell’isola ma soprattutto per chi vive qui 365 giorni l’anno. La direzione stilistica che ho scelto per l’uomo è decisamente più classica, proprio perché negli altri negozi di Ibiza viene proposta una moda diversa, più eccentrica. Dunque, ho deciso di puntare sui capisaldi della moda maschile e sulla qualità Made In Italy: quello stile su cui può fare affidamento il cliente di ogni età e che sa di potere indossare ancora in città, ricordando di averla acquistata sulla Isla.


Per la donna, invece, la selezione è un po’ più fashion, ma rigorosamente con brand di ricerca, pezzi difficili da trovare nei negozi a cui siamo abituati in città. Una proposta coinvolgente e di alto livello che si distingue per le donne che passano da qui: Circus hotel, Pier Louis Mascià, Maison Lydia, gli stivali texani Dami interamente fatti a mano, pezzi unici, le clutch di Corto Moltedo. In questo contesto le camicie Xacus sono un must-have di qualità ideale da mixare con accessori e brand di grande impatto visivo.

Xacus Uomo a Ibiza cosa rappresenta invece?
Per l’uomo, Xacus è uno dei miei brand di punta: una camicia fatta bene, nei tagli e nei tessuti. Uno di quei capi di cui non puoi più fare a meno, una volta indossato.  Infatti, capita spesso che i clienti, scoperta la qualità e la vestibilità di una camicia Xacus, mi chiedano tutti i colori disponibili. Inoltre, ho scoperto con grande piacere che la vendo anche alla clientela più giovane. Qualche giorno fa un ragazzo ha acquistato la sua prima camicia bianca di lino, osservandola allo specchio come un capo prezioso. Sono quei capisaldi della moda maschile destinati a durare per sempre.


Per quanto ci siano persone più classiche che tendono ad indossare le camicie più plain, alla fine l’isola di Ibiza si presta ad offrire un certo livello di libertà ai clienti che essendo in vacanza, hanno un mindset diverso, che li porta ad acquistare anche delle camicie a fantasia, come le jungle nelle sue diverse tonalità, da portare con pantaloni di lino o bermuda con tasconi, liberandosi dai limiti e dai codici stilistici che in altre città e nella vita quotidiana sono costretti a seguire.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail