IT

Le camicie da uomo informali

   

Casual, sportive, di colori vivaci e brillanti o decorate da dinamiche fantasie, le camicie informali rappresentano un altro volto del vasto universo delle shirt, insieme alle camicie formali e a quelle più chic.
Oggi scopriamo quali sono le camicie uomo più adatte alle occasioni informali e i particolari che le differenziano.



Le camicie maniche corte tinta unita


Tipicamente estiva, questa camicia ha un’anima semplice e allo stesso tempo versatile, perché può essere portata sia dentro che fuori dai pantaloni, con o senza giacca.
Molti businessman americani amano indossarla sotto la giacca e con la cravatta, mentre in Australia e nel Bermuda funzionari e impiegati la abbinano agli shorts.
Solitamente questa camicia di lino o cotone egiziano ha una tasca pettorale e il colletto button down, anche se quest’ultimo può essere sostituito da un collo senza bottoni, rigido o morbido.


La camicia maniche corte con collo a pigiama


Il particolare collo di questa camicia è figlio di quelli morbidi usati nei primi dell’Ottocento da poeti come Byron e Shelley, i quali si rifiutavano categoricamente di indossare i colli rigidi e inamidati dell’epoca.
Il colletto a pigiama è espressione di comfort e praticità, perché realizzato in modo da non dover essere abbottonato al collo. Rimanendo sempre aperto, può essere decorato con un foulard che viene infilato all’interno del capo.
Questa camicia casual con doppia tasca pettorale è caratterizzata anche da spaccature laterali che permettono di indossarla anche fuori dai pantaloni.


La camicia maniche corte hawaiana


Conosciuta anche come “Aloha Shirt”, questa camicia dal carattere vivace deriva dalla palaka, la camicia bianca utilizzata da chi lavorava le piantagioni che nei primi anni del Novecento iniziò a essere decorata con motivi floreali e geometrici ispirati al tapa, l’abito tradizionale degli abitanti delle isole hawaiane. Queste camicie vennero acquistate dai turisti negli anni ‘20 e poi prodotte industrialmente.
Solitamente realizzata in brushed cotton stampato, è una delle tipiche camicie estive uomo, con colletto a pigiama, bottoni in legno e tasca pettorale.


La camicia jeans uomo


La camicia denim fa la sua comparsa negli anni ‘60.
Dato il peso del tessuto, è ideale per essere indossata nelle serate estive o sopra una t-shirt durante la mezza stagione.
Ha il colletto senza stecche, tasca pettorale e un carattere informale che non la limita: indossata sotto un blazer blu, può diventare elemento distintivo in un contesto più formale.



Ora che sai tutto sulle camicie informali, puoi scegliere quella che meglio si adatta al tuo stile e alla tua figura.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail