Presentate al Pitti le camicie invernali Xacus della collezione AI 2018

   

Siamo giunti all’ultimo giorno del Pitti Uomo, la manifestazione internazionale che ogni gennaio presenta le novità della moda maschile per la successiva stagione invernale. Xacus non può mancare in questa vetrina mondiale nella quale la creatività si tocca con mano e si indossa.

Nello stand E7/5 del padiglione centrale sono stati giorni intensi e gratificanti, durante i quali le camicie invernali Xacus della nuova collezione sono state esposte per mood, identificandone così l’utilizzo primario. Tutti gli stili sono stati arricchiti dai video del progetto di storytelling “Wear your story, we are your story” che evidenziano il contesto più adatto per la camicia Xacus, mettendone in luce anche i dettagli di lavorazione. Le storie dei video dunque sono abbinate a una serie di camicie mai viste prima e ricercate: i must have del prossimo inverno.

Per il mood casual/sportivo continua il trend delle camicie invernali a quadri, proposte in diversi materiali e pesi, dalle flanelle di lino del Cotonificio Albini, ai caldi check di cotone. Di forte impatto è sicuramente il velluto nella versione 1000 e 500 righe, tinto in capo e stampato, che si affaccia con decisione tra i must have della prossima stagione. Sempre protagonista la camicia jeans, interpretata in nuove mescole e materiali, come i filati melange e jaquard.
Il look fashion, invece, si presenta con una prevalenza di grigi melange in modelli slim, realizzati con jersey di cotone, mentre il classico/casual comprende camicie in Oxford con tessuti di incredibile leggerezza e classiche disegnature a righe e quadretti, reinterpretate su filati melange e jaspé.
Non mancano inoltre le camicie da uomo classiche, proposte tutte nella versione wrinkle free, ovvero facili da stirare e in grado di mantenersi senza pieghe durante l’intera giornata.
Infine il mood evening & tuxedo include modelli speciali per la cerimonia e da indossare con lo smoking.

Novità per l’inverno 2018 è anche la capsule Xacus Heritage che comprende dieci capi dai dettagli autentici, che rivelano una sportiva raffinatezza. La collezione richiama i modelli e lo stile delle camicie outdoor americane degli anni ‘40/’50, caratterizzate da volumi over, rivisti in chiave contemporanea. Si ha così un capo duttile, dal carattere forte e deciso come evidenzia ad esempio il faldone sulla schiena con hanger o il carré tagliato e la mosca applicata sul fianco.
I colli sono quasi tutto button-down tranne qualche eccezione che presenta un collo mezzo francese e un inaspettato coreano. Le tasche, invece, sono doppie o singole, con o senza pattina.
I tessuti selezionati comprendono l’Oxford in vari pesi, il denim, il tinto in capo di gabardine, e i velluti. A questi si aggiungono anche le classiche camicie invernali in flanella.
La palette di colori si sviluppa in mescole di materiali speciali realizzati in esclusiva dal cotonificio Albini per Xacus. Così il peso delle tradizionali flanelle è reso più fluido, ideale proprio per la nuova vestibilità identificata dalla capsule Xacus Heritage.

Tante sono le novità rivelate al Pitti Uomo 93: tutte sofisticate e curate nei dettagli per essere le protagoniste della stagione Autunno Inverno 2018.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail