IT

Riviera, la capsule di camicie estive uomo ispirata ai colori delle costiere italiane

   

Immaginate il blu intenso del mare, i colori caldi delle case che si affacciano sulla costa, il profumo della brezza marina, il rosso intenso del tramonto. La capsule Riviera di camicie estive uomo di Xacus si ispira proprio a questa atmosfera suggestiva, tipica delle costiere italiane di Amalfi, Capri, Portofino e Taormina. Luoghi affascinanti che hanno ispirato registi, italiani e stranieri, e fatto da sfondo a pellicole che sono nell’immaginario collettivo. Roberto Rossellini, Humphrey Bogart, Gina Lollobrigida, Scarlett Johansson ed Helen Hunt sono alcuni dei divi del cinema che hanno contribuito a creare quell’estetica e quella poesia di questi scorci indimenticabili.


 


Ed è per celebrare questa way of life che Xacus ha creato la collezione Riviera: camicie estive uomo che nascono pensando a chi ama vestirsi in modo raffinato, ricercato e spensierato. Realizzate con tessuti freschi e leggeri come il popeline di cotone Thomas Mason in doppio ritorto 120/2, impareggiabile per qualità e brillantezza dei colori. Non dimentichiamo poi il lino, rigorosamente ammorbidito con speciali lavaggi per il massimo comfort ed un aspetto leggermente vissuto del collo e dei polsi che appaiono destrutturati. Camicie ideali per un aperitivo in riva al mare, una passeggiata al tramonto e per appuntamenti più mondani, ma sempre informali.  24 le varianti cromatiche per un capo: dal blu, azzurro, giallo, rosso delle righe oversize alle tonalità pastello in tinta unita.


 


Riviera di Xacus è una linea di camicie dedicata all’uomo con un’attitudine rilassata, che assapora la vita e ne apprezza ogni momento con serenità. Indossate con il collo sbottonato o la manica arrotolata fino al gomito, queste camicie si sposano perfettamente con un jeans o pantalone lungo, il mocassino scamosciato e, tocco finale, un Borsalino bianco. Il look perfetto per un uomo sicuro di sé, consapevole, empatico e affascinante che ama stare in buona compagnia.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail