IT

Stripes&styles: come abbinare alla perfezione camicie a righe e cravatta

   

Il viaggio nel mondo delle camicie a righe continua. Se negli ultimi articoli abbiamo ampiamente appurato che questo classico del guardaroba maschile può essere senz’altro indossato in qualsiasi occasione e abbiamo esplorato le principali tipologie di righe usate per le camicie da uomo, è arrivato il momento di passare allo step successivo, quello dei consigli di outfit.


Con le camicie a righe è infatti inevitabile porsi diverse domande sui migliori accostamenti per non incappare in errori di stile grossolani. Vedremo insieme alcuni tra i casi di scelta più comuni e come comportarsi per sfoggiare abbinamenti impeccabili. Ma prima: quali righe scegliere?


 


Righe su righe, cosa fare?
Se la tua scelta ricade su una camicia con righe verticali strette, abbinerai una cravatta dalle righe preferibilmente oblique o trasversali più larghe, per avere un’armonia di colori e fantasia. Attenzione però: non sovrapporre mai una cravatta a una camicia con righe di uguale distanza, sarebbe un grave errore perchè crea una mimetizzazione visiva che non permette di distinguere i due capi l’uno dall’altro.

Tinta unita su righe


Quando esci con una camicia a righe, indossare la cravatta a tinta unita potrebbe essere la scelta più semplice. Da non sottovalutare l’accostamento cromatico: i contrasti di colore sono ben accetti purché la cravatta presenti toni più scuri. Quindi sì, per esempio, ai toni dell’azzurro o del blu scuro su una classica camicia a righe bianca e celeste.


 


Abbinare fantasie diverse
In questo caso, l’equilibrio e il buon senso sono le uniche regole da seguire: nessuna delle due fantasie deve predominare sull’altra. Per creare compatibilità i motivi dei capi dovranno essere sempre molto diversi tra loro, mentre per quanto riguarda i colori sceglierai nuances cromatiche simili per evitare contrasti troppo netti. In linea generale, però, è preferibile che il tono della cravatta sia più scuro rispetto a quello della camicia.

E se la cravatta ha i micro-pois?
In questo caso vanno bene tutte le camicie a righe. La cravatta a pois invisibili, infatti, viene considerata come una cravatta a tinta unita ed è quindi abbinabile con la grande maggioranza delle camicie da uomo. Da provare l’accostamento di una cravatta grigio chiaro con micro-pois rosa su una camicia a righe bianca e blu. Un abbinamento di grande effetto. 


Va da sé che, in linea generale, nel mondo della moda non esistono regole assolute; in alcuni casi sono addirittura le eccezioni a fare tendenza. Quando si tratta di stile, però, i dettami dell’eleganza non si toccano. Per questo, quando decidiamo di abbinare una camicia a righe con altri capi o accessori, è importante saper dosare con equilibrio le varie tinte e i pattern per non risultare overdressed. Il consiglio sempre valido è di creare la giusta combinazione guardando il colore dominante: che sia l’abito o la giacca, entrambi dovranno richiamare la nuance principale della camicia a righe.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail