IT

Un tocco di giallo in più per un look solare

   

Sono molte le tendenze che ci aspettano per la prossima estate 2018. Una di queste? Il giallo! Colore prediletto dagli impressionisti come Matisse e Gauguin per la sua vivacità, nel mondo della moda è sempre stato considerata una tinta controversa poiché “difficile” da portare e abbinare. Questo fino ad oggi. Perché il giallo, nelle sue infinte sfumature e varianti, può trovare molte combinazioni e portare solarità in ogni guardaroba. Per questo, il giallo non può mancare nella collezione primavera estate di camicie femminili firmata Xacus, che ha voluto giocare con tonalità pastello, tessuti leggeri, trasparenze e fantasie floreali per dare al tuo look un tocco di energia e vitalità.


Tra i modelli proposti da Xacus troviamo Pina, la camicia femminile dal taglio classico, sfiancata in vita e con collo francese. L’intreccio di piccole righe bianche e gialle la rendono un capo perfetto da indossare con un paio di jeans blu scuro per un look casual o con dei pantaloni bianchi per un outfit molto chic. Più audace si dimostra Giselle. Realizzata in seta trasparente dal colore oro, questa è la camicia perfetta per chi desidera combinare sensualità e raffinatezza in un solo capo.


Renè, invece, è un vivace smanicato in popeline a quadri gialli e bianchi caratterizzato da un una trama di pence sulla parte anteriore del collo. I colori chiari, il taglio svasato e la lunghezza asimmetrica fanno di Renè una camicia fresca e versatile, ottima da indossare anche come miniabito abbinata a un paio di leggins per occasioni più casual. Infine, nella linea primavera estate di Xacus ispirata al giallo, c’è anche Ginny: il top in cotone a base bianca e arricchito da una fantasia di fiori gialli stilizzati. Da indossare in figura da solo o sotto una giacca, questo modello è perfetto da sfoggiare in ufficio per portare una sferzata di brio.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail