IT

Xacus svela al pubblico di Milano il suo concept store di via Solferino 8

   

Un evento nel cuore di Brera ha fatto da cornice all’opening dello store di Xacus, situato in via Solferino 8 e pensato per tutti i clienti che desiderano immergersi nell’experience Xacus e scoprire sulla propria pelle la qualità, i materiali e i dettagli che contraddistinguono una camicia Xacus da un’infinità di prodotti presenti in un mercato troppo vasto per dare valore alla personalità del singolo individuo.

È questo il tema di fondo di un luogo fortemente desiderato da Giorgio e Paolo Xoccato che a Milano – cuore pulsante della moda italiana e crocevia di scambi e incontri di tutti gli operatori del fashion system - per raccontare i loro valori, attraverso la ricerca e la qualità artigianale di un marchio che entrano in un’esperienza d’acquisto personalizzata. Un luogo familiare in grado di accogliere il cliente facendolo sentire tra le mura di casa sua, caratterizzato da elementi di design che si rivelano ad ogni individuo in un mix di percezioni soggettive, affidando al design e all’estetica della location curata da Matias Sagaria, un valore concettuale e quasi terapeutico per chi ha la fortuna di entrarci. All’evento, curato in ogni dettaglio, sono intervenuti i maggiori rappresentanti del mondo buyer e della stampa italiana che hanno avuto modo di assistere al completamento dell’opera di Simone Brillarelli, il primo dei protagonisti del progetto “The Art Of Becoming”.

Brillarelli ha portato a termine di fronte al pubblico la sua opera “Radici” su una tela 2x2 i cui ha scelto di rappresentare uno dei valori più profondi che fanno parte della cultura del nostro paese: la famiglia. Ma non in una versione tradizionale, bensì in un’unica rappresentazione di un insieme di individui che uniscono il proprio know-how e le loro personalità uniche per aggiungere ogni giorno valore all’universo di Xacus. Trova in questo luogo la sua massima espressione il primo capitolo del progetto “The Art Of Becoming” by Xacus, aprendo la strada ad altre eclettiche personalità che daranno la loro libera e unica interpretazione di un brand capace di lavorare costantemente all’evoluzione del classico, rispettando la sua natura.
Coerenza e dedizione al concetto di artigianalità ad ogni costo, anche nel percorso di gusto pensato ed  elaborato dallo chef Roberto Valbuzzi – volto televisivo di Cortesie per gli ospiti - che ha elaborato la sua proposta gastronomica con minuzia sartoriale, in uno spazio esclusivo in cui gusto e bellezza si fondono in una dimensione unica.


    Scrivi un commento
    Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. L’asterisco contrassegna i campi obbligatori*
    Notificami la risposta via e-mail